Punto grana di riso-Numero dispari di maglie

da Francy MadeInLana

Introduzione

Salve a tutti e benvenuti sul mio canale madeinlana. Come state? Spero tutto bene!💚Mi scuso per l’assenza prolungata e l’interruzione nella pubblicazione di nuovi post .A causa di una serie di problemi, non ho potuto essere quì con voi,ma spero che il punto con cui sto riprendendo il mio percorso su Madeinlana sia di vostro gradimento.💚Vi ricordate del punto grana di riso con un numero di maglie dispari che vi avevo accennato?


Livello di difficoltà

Medio


Materiali

Qui sotto troverete il materiale che io ho utilizzato per realizzare questo tutorial ma per quanto riguarda voi, sentitevi liberi di scegliere il colore che più preferite ed i ferri in base alle vostre esigenze.In caso avessi dei dubbi sulla scelta dei ferri ti consiglio di leggere questo mio articolo in cui ne parlo più approfonditamente.

Filato colore – azzurro
Peso gomitolo 50g.
Due Ferri n° 4.5


Dove trovo i filati?

Se avete bisogno di filati e non avete idea di dove comprarli, vi consiglio questo negozio di cui io stessa sono cliente, posso assicurarvi che mi trovo benissimo le spedizioni sono sempre veloci e puntuali, inoltre inseriscono spesso un omaggio all’interno del pacco.

Procedimento-Punto grana di riso-Numero dispari di maglie

In questo tutorial utilizzeremo due tipi di punti, il punto diritto e il punto rovescio. Per creare questo bellissimo punto occorre un numero dispari di maglie.


Come avviare le maglie sul ferro?

Impostazione

Per cominciare posizionate un ferro sotto l’ascella sinistra, prendete il gomitolo appoggiatelo alla vostra destrastendete un pò di filato ( verso sinistra ) in modo da poter iniziare la lavorazione.

Passaggi

  1. Una volta incastrato il ferro sotto l’ascella afferrate il filo tra indice pollice e medio, con il palmo rivolto verso il basso, avendo cura di lasciare il giusto quantitativo di filato sulla vostra sinistra ( ricordate che il quantitativo di filato da lasciare, varia in base al numero di maglie che vorrete lavorare quindi alla larghezza di ciò che andrete a creare ). Senza mollare il filo afferrate ora con l’altra mano il filo alla vostra destra e passatelo da sopra attorno all’indice e medio della vostra mano sinistra fermatelo poi tra indice e pollice.
  2. Inserite quindi la parte iniziale del ferro all’interno dell’occhiello che si è creato ( sopra l’ indice e il medio ).
  3. Rimanete in questa posizione e con la mano destra fate un giro attorno al ferro dal basso verso l’alto avendo cura di tenere il filo stirato senza esagerare.
  4. Con la mano sinistra estraete il primo occhiello dal ferro.
  5. Dopodiché rimuovete l’ indice e il medio dall’ occhiello mantenendo entrambe le estremità del filo.
  6. Infine tirate l’estremità sinistra.
  7. Ripetete i passaggi da 1 a 6 tante volte quante sono le maglie di cui avete bisogno

Lavorazione-Punto grana di riso – numero di maglie dispari

Impostazione

Vi troverete adesso con le maglie avviate sul ferro, prendete ora l’altro ferro posizionatelo sotto l’ascella destra.

Passaggi

Oggi finalmente condividerò il punto di cui vi avevo accennato in un altro post, lasciandovi con il punto interrogativo alla domanda: “Come si farà?” 😂 Sto parlando del punto riso ai ferri con un numero specifico di maglie, ovvero il punto grana di riso con un numero dispari di maglie sul ferro. Potreste pensare che non possa dare buoni risultati, ma vi assicuro che il risultato sarà soddisfacente e faciliterà la lavorazione. Posizionate le maglie dispari sul ferro, ad esempio 45 maglie, e iniziate a lavorare la prima maglia con il punto diritto, alternando poi il punto rovescio così via fino alla fine del ferro . Il trucco di questa lavorazione sta proprio in questo equilibrio potreste chiedervi: “Dovrei invertire i punti, nel mio secondo ferro di lavorazione giusto?” La risposta è no, seguirà sempre lo stesso procedimento, iniziando con una maglia al diritto e continuando con una maglia al rovescio fino alla fine del vostro progetto a maglia .Se avete problemi con la penultima maglia lavorata al rovescio, l’ultima maglia va comunque lavorata al rovescio senza problemi. Cosa cambia tra la lavorazione del punto grana di riso con un numero di maglie pari sul ferro e la lavorazione del punto grana di riso con un numero dispari di maglie sul ferro? Cambia innanzitutto la facilità di lavorare, poiché non bisogna preoccuparsi con quale punto iniziare, ma ricordare che la lavorazione è uguale e unica fino alla fine del progetto a maglia. Spero che il mio esperimento vi sia piaciuto e sia stato d’aiuto. Commentate se vi è piaciuto e se desiderate condividere il vostro pensiero! 💚 Un abbraccio e a presto!

You may also like

Lascia un Commento